Entusiasta , curiosa e appassionata sono gli aggettivi che più sento veri e vivi  in me. Fin da piccola ho avuto la passione della mitologia grazie ad una zia, fata madrina, che al posto delle fiabe mi raccontava gli antichi miti greci, latini e nordici. Da quel momento il mondo ha avuto per me sempre due facce come un Giano Bifronte, da un lato la realtà materiale che gli adulti si impegnavano a mostrarmi, dall’altro il vedere in ogni cosa il simbolo , il riflesso di qualcosa di ben più grande e luminoso, la primavera con  i suoi fiori era il ritorno di Persefone a casa e se qualcuno diceva che si sentiva il mondo sulle spalle io lo vedevo come un novello Atlante. Crescendo entri in un mondo che ti porta spesso lontano da te stesso , un mondo che senti diviso mentre prima , almeno per me, l’unità era evidente. Ripartire da me stessa è stato allora imprescindibile e dal 1995 in poi ho cominciato a praticare discipline che mi facessero diventare amica del mio corpo e non il semplice fruitore di una macchina biologica! L’Hatha Yoga prima , il Tai chi chuan e il Qi Gong poi, insieme alla meditazione hanno operato il miracolo in me rendendo visibile la "sacralità"  del corpo” .

Il passo verso la Naturopatia nel 2002 è stata una semplice ed inevitabile conseguenza! Il simbolismo e i collegamenti tra il corpo, microcosmo, ed il mondo che mi circondava, macrocosmo sono diventati evidenti e la riflessologia plantare insieme alla kinesiologia hanno reso possibile tutto questo! La frase di Ermete Trismegisto  "Tutto ciò che è in alto è come ciò che è in basso, tutto ciò che è in basso è come ciò che è in alto.  E questo per realizzare il miracolo di una cosa sola da cui derivano tutte le cose". Il nostro corpo Tempio e Custode della nostra Anima comunica continuamente e spesso indica strade che la mente non può né vedere né sentire e attraverso il tocco corporeo si diventa partecipi e protagonisti della propria Vita. Allora entrare in contatto con un mal di stomaco attraverso un trattamento riflessologico diventa un messaggio non solo di un disagio ma di un’opportunità per vedere cosa o chi mi sta sullo stomaco in quel momento e come posso diventare alchimista di me stesso e quali strategie posso attuare insieme al mio corpo. Ci sarebbe tanto da dire ma  sperimentare in consapevolezza è la cosa più importante perché "la mappa non è il territorio" e quindi la Vita diventa un viaggio emozionante senza fine.
Ecco quello che sto percorrendo e che ho desiderio di condividere con chi vuole incrociare il mio cammino...

 


Sostieni le nostre iniziative e i nostri progetti con una donazione. Grazie

Associazione Culturale Kamala
TEL 393 1365713

C.F. 97900450582 

 

"Il Mistero nelle onde del respiro" di Laura Rubrianti è un libro che nasce negli spazi di silenzio ai quali si può accedere grazie alla meditazione.

Un libro vivo, una esperienza vissuta, una raccolta di scritti che hanno preso forma per divenire strumento prezioso e delicato per accedere alle nostre parti più profonde.

Per rimanere aggiornato su tutte le attività di Associazione Kamala iscriviti alla Newsletter cliccando  nel link sottostante, riceverai tutte le news nella tua mail 

Si applica l'Informativa sulla protezione dei dati personali.


per ogni altra informazione compilare il form CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti